Guide e Consigli

Le 5 regole per una piscina sempre in forma

La manutenzione della piscina è uno dei compiti più importanti per tanto la vostra acqua deve essere sempre limpida, salubre e priva di qualsiasi carica microbica. E’ per questo che abbiamo ideato questa guida alla manutenzione della piscina, di seguito vi elenchiamo alcune regole fondamentali per mantenere la vostra piscina sempre in forma:

1. REGOLARE IL PH

il ph tende a salire

  • regolare il valore del ph, il cui valore ideale deve essere compreso tra 7.2-7.4

2. REGOLARE IL CLORO O EFFETTUARE UN IPERCLORAZIONE

  • regolare il valore del cloro il cui valore deve essere compreso tra 0.7-1.5 ppm
  • Alla riapertura della piscina è importantissimo fare un trattamento di clorazione shock con 10-15 grammi per ogni metro cubo d’acqua.
  • Nelle 6 ore successive dalla fase di clorazione d’urto è preferibile non far entrare nessuno in acqua e tenere la filtrazione accesa in modo continuato per circa 12 ore.

3. TRATTAMENTO ANTIALGHE

Altro aspetto fondamentale per una piscina sempre in forma e un trattamento preventivo antialghe:

  • settimanalmente trattare l’acqua con il prodotto Super Desalg per prevenire la formazione di alghe ed evitare che l’acqua viri di colore, con un dosaggio 0.5 litro per ogni metro cubo d’acqua.
  • Una volta regolati tutti i valori della vostra piscina, effettuare i controlli dei valori ogni 3-4 giorni nel periodo Marzo, Aprile e Maggio, invece  ogni 2 giorni nei mesi di Giugno, Luglio e fino alla fine di Agosto.

4. TRATTAMENTO CON SVERNATE

Per la conservazione dell’acqua della piscina a chiusura della stessa:

  • regolare il ph con i valori sopra indicati
  • procedere con il trattamento shock con cloro
  • aggiungere il prodotto GOLDINVERSTOP con dosaggio 5 litri per ogni 100 metri cubi per evitare la formazione di alghe e incrostazioni.

5. MANUTENIONE GENERALE

Alla base di un ottimo funzionamento dei prodotti chimici è fondamentale avere un corretto e funzionale filtraggio con un tempo minimo compreso tra 6-8 ore.

E’ importante per avere una buona qualità di filtrazione a sabbia effettuare lavaggi periodici della sabbia contenuta nel serbatoio, con le fasi di lavaggio e contro lavaggio dell’acqua.

In ogni caso il prodotto chimico va sempre misurato con gli appositi tester, il più diffuso è il kit reagente a pasticche (cloro/ph). Si riempiono le ampolle di acqua fino alla linea indicata, si aggiunge 1 pasticca ed in base al colore risultante sapete quanto prodotto chimico aggiungere alla vostra piscina. Preferibilmente deve avvenire di giorno e la giusta dose di prodotto chimico vi potrà permettere di tenere la stessa acqua per tutta la stagione.

Un acqua cristallina non sempre è sinonimo di acqua sicura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *